visionaut | Augmented reality

Augmented Reality

Il tuo mondo come sfondo


Augmented Reality

Il tuo mondo
come sfondo


Augmented Reality

Il tuo mondo
come sfondo

marker app

Le applicazioni di tipo Marker AR consentono a dispositivi come computer o smartphone di utilizzare le proprie telecamere per individuare e identificare immagini 2D che fungono da marcatori, appositamente progettati, per agganciare contenuti AR. Quando viene riconosciuto un marker, l’applicazione proietta l’elemento digitale associato all’interno dello schermo del dispositivo in sovrapposizione allo scenario reale inquadrato.

 

 

markerless app

Le applicazioni di tipo Markerless AR per creare una corrispondenza tra spazi reali e virtuali utilizzano una tecnica chiamata odometria visivo-inerziale. Questo processo combina le informazioni dall’hardware di rilevamento del movimento del dispositivo con l’analisi computerizzata della scena visibile alla fotocamera dello stesso. Applicazioni di questo tipo permettono la proiezioni di contenuti digitali in modo dinamico su uno scenario reale senza l’ausilio di marcatore.


mixed reality solutions

Le applicazioni di tipo Mixed Reality forniscono un allineamento preciso di dati olografici su uno scenario reale. È una potente tecnologia di visualizzazione che può migliorare molti flussi di lavoro tradizionali. Gli ologrammi proiettati sono straordinariamente reali, possono animarsi, essere modellati e cambiare a seconda delle interazioni con l’utente o con l’ambiente fisico.

 

marker app

Le applicazioni di tipo Marker AR consentono a dispositivi come computer o smartphone di utilizzare le proprie telecamere per individuare e identificare immagini 2D che fungono da marcatori, appositamente progettati, per agganciare contenuti AR. Quando viene riconosciuto un marker, l’applicazione proietta l’elemento digitale associato all’interno dello schermo del dispositivo in sovrapposizione allo scenario reale inquadrato.

markerless app

Le applicazioni di tipo Markerless AR per creare una corrispondenza tra spazi reali e virtuali utilizzano una tecnica chiamata odometria visivo-inerziale. Questo processo combina le informazioni dall’hardware di rilevamento del movimento del dispositivo con l’analisi computerizzata della scena visibile alla fotocamera dello stesso. Applicazioni di questo tipo permettono la proiezioni di contenuti digitali in modo dinamico su uno scenario reale senza l’ausilio di marcatore.

mixed reality solutions

Le applicazioni di tipo Mixed Reality forniscono un allineamento preciso di dati olografici su uno scenario reale. È una potente tecnologia di visualizzazione che può migliorare molti flussi di lavoro tradizionali. Gli ologrammi proiettati sono straordinariamente reali, possono animarsi, essere modellati e cambiare a seconda delle interazioni con l’utente o con l’ambiente fisico.

IT